Statuto

Art. 1
? costituita l?Associazione dei Logopedisti Valdostani denominata: ?ASSOCIAZIONE LOGOPEDISTI VALDOSTANI? siglabile ?A.L.V.?.
Essa ? federata alla Federazione Logopedisti Italiani.
L?associazione ha sede in Aosta.

?

Art. 2
L?Associazione ? apartitica e senza fini di lucro.
Essa si propone i seguenti scopi:

  • rappresentare in tutte le sedi opportune la categoria dei Logopedisti;
  • tutelare gli interessi professionali, morali ed economici della categoria;
  • promuovere azioni per l?istituzione di idonei percorsi formativi per i Logopedisti (quali ad esempio l?istituzione del corso di laurea, del dottorato di ricerca ecc.);
  • promuovere la regolamentazione giuridica della professione quale ad esempio l?istituzione di un Albo professionale ed un Ordine Professionale della categoria;
  • promuovere la formazione permanente, la ricerca ed ogni altra iniziativa scientifica tese allo sviluppo della logopedia attraverso l?attivit? di divulgazione, organizzazione e gestione di congressi, corsi, convegni, conferenze e ogni altro mezzo di comunicazione;
  • attuare le deliberazioni del Coordinamento dei Logopedisti Europei (C.P.L.O.L.);
  • promuovere il recepimento delle disposizioni internazionali relative alla professione di Logopedista.

?

Art. 3
Si definisce Logopedia la disciplina sanitaria finalizzata al trattamento preventivo e riabilitativo dei pazienti con disturbi del linguaggio e della comunicazione di origine sia centrale che periferica, sia organica che funzionale nell?et? evolutiva, adulta e geriatria.

?

Art. 4
Si definisce Logopedista colui che assume la responsabilit? della prevenzione, della valutazione, del trattamento e dello studio scientifico dei disturbi della comunicazione umana che in questo contesto comprende tutte le funzioni associate alla comprensione e all?espressione del linguaggio orale e scritto, nonch? di tutte le forme di comunicazione non verbale.
Il Logopedista:

  • sceglie in modo autonomo i mezzi e i tempi necessari alla promozione del processo comunicativo;
  • effettua, con propria responsabilit?, attivit? preventiva e riabilitativa dei disturbi del linguaggio e della comunicazione di origine sia organica che funzionale, sia centrale che periferica nell?et? evolutiva, adulta e geriatria, favorendo la realizzazione della comunicazione umana, verbale e alternativa onde perseguire l?autonomia e l?integrazione sociale;
  • effettua la valutazione funzionale sul paziente mediante specifiche ed appropriate metodologie;
  • imposta il piano di trattamento, ne cura l?attuazione e ne verifica i risultati;
  • svolge attivit? di colloqui di consulenza ed informazione nei confronti del paziente e del suo ambiente socio-familiare.

?

Art. 5
Il fondo patrimoniale dell?Associazione ? formato dalle quote annuali dei soci nonch? da altre entrate di cui potr? beneficiare.
Il fondo viene amministrato dalla Segreteria Responsabile e controllato dal Collegio dei Revisori dei Conti ed utilizzato per i fini dell?Associazione.
La quota sociale pu? essere versata:

  • mediante vaglia postale intestato all?Associazione Logopedisti Valdostani e indirizzato al recapito di cui all?Art. 1 del presente Statuto;
  • personalmente al Segretario Economo dell?Associazione Logopedisti Valdostani che rilascia apposita ricevuta.

I soci possono effettuare il pagamento delle quote per l?Anno Sociale in corso entro il 28 febbraio di ogni anno.
Per i neo diplomati che si iscrivessero all?Associazione Logopedisti Valdostani nel corso dell?anno di Diploma, la quota sar? computata in terzi, relativamente alla data di sessione di Diploma.
L?Associazione si impegna a versare il contributo finanziario alla Federazione Logopedisti Italiani, in base alle norme stabilite da essa.

?

Art. 6
Possono essere iscritti all?Associazione:

  • in qualit? di Soci Ordinari:
  1. i diplomati dei Corsi Universitari almeno Triennali abilitanti all?attivit? professionale nell?ambito esclusivo della Logopedia;
  2. i diplomati dei Corsi Universitari istituiti in base al D.P.R. 341/92 e al D.M. 24.7.96;
  3. i cittadini stranieri in possesso del Diploma equipollente in base alle vigenti norme dell?Unione Europea;
  • in qualit? di Soci Sostenitori: i Soci Ordinari che contribuiscano economicamente, oltre alla quota, al fondo patrimoniale dell?Associazione;
  • in qualit? di Soci Simpatizzanti Allievi: gli iscritti ai Corsi di Diploma Universitario (di cui ai commi a. 1, a. 2, a. 3 del presente articolo) in regola con il pagamento di una quota associativa necessariamente inferiore a quella stabilita per i Soci Ordinari; i Soci Simpatizzanti Allievi possono partecipare ai vari momenti della vita associativa, ma senza diritto di voto;
    la qualifica di Socio Simpatizzante Allievo cessa al cessare della condizione di Allievo Logopedista;
  • in qualit? di Soci Onorari: coloro che, indipendentemente dal possesso degli specifici requisiti professionali e statutari, abbiano acquisito particolari benemerenze nei confronti dell?Associazione o degli scopi da essa perseguiti; essi sono esonerati dal pagamento della quota e non hanno diritto di voto.

?

Art. 7
La domanda di ammissione all?Associazione Logopedisti Valdostani va indirizzata alla Segreteria Responsabile, deve contenere le complete generalit? e la residenza del richiedente, deve inoltre essere corredata dei seguenti documenti:

  • per i richiedenti ai sensi dell?art. 6 comma a. 1, a. 2, del presente statuto, copia autenticata del titolo di studio richiesto;
  • per i cittadini stranieri:
  1. copia autenticata del titolo di studio equipollente, in base alla normativa della Comunit? Europea;
  2. per coloro che hanno operato in qualit? di logopedisti nel Paese di provenienza, certificato di servizio legalmente tradotto, nel quale risulti la posizione funzionale e la qualifica, in ottemperanza alle norme dell?Unione Europea;
  • per gli Allievi Simpatizzanti:
    certificato di iscrizione ai corsi di studio citati all?art. 6 comma a. 1, a. 2 del presente Statuto.

Al fine di creare un?efficace Sistema Informativo, il Socio produrr? anche successivamente all?iscrizione:

  • copia del Diploma di Scuola Secondaria Superiore;
  • copia attestante l?eventuale Anno Integrativo;
  • copia del curriculum formativo e professionale contenente anche l?eventuale sede lavorativa ed il titolo della Tesi di Diploma.

La domanda di ammissione all?Associazione Logopedisti Valdostani e la relativa documentazione viene valutata dalla Segreteria Responsabile che delibera in merito sulla base del presente Statuto e a proprio insindacabile giudizio.
In caso di accettazione della domanda, la Segreteria Responsabile:

  1. dar? comunicazione dell?accettazione al richiedente mediante lettera;
  2. gli verr? presentato lo Statuto;
  3. gli verranno indicati la decorrenza e le modalit? di versamento della contribuzione prevista.

Il richiedente, pena la decadenza, dovr? quindi presentare:

  • la ricevuta del bollettino di versamento della quota associativa;
  • una dichiarazione di accettazione dello Statuto.

In caso di non accettazione della domanda, verr? data comunicazione e motivazione al richiedente.
La qualifica di Socio Onorario si acquista con l?accettazione dell?invito rivolto alla persona prescelta, su delibera unanime della Segreteria Responsabile.
La qualifica di Socio Sostenitore viene acquisita annualmente tramite notifica della Segreteria Responsabile.

?

Art. 8
L?iscrizione all?Associazione si intende a tempo indeterminato, salvo dimissioni rassegnate per lettera almeno un mese prima del termine dell?anno sociale.

?

Art. 9
Il Socio che non sia in regola con il pagamento delle quote prescritte o che non vi provveda entro i limiti fissati dalla Segreteria Responsabile, ? considerato sospeso da ogni diritto nell?ambito associativo.
Qualora provveda, oltre i termini previsti, al pagamento della quota associativa maggiorata del 25% verr? reintegrato in qualit? di Socio Ordinario.

?

Art. 10
La qualit? di Socio Ordinario si perde inoltre per esclusione deliberata dalla Segreteria Responsabile con il voto favorevole dell?unanimit? dei suoi componenti, a seguito di violazione di norme deontologiche o a seguito di gravi fatti compiuti dal socio incompatibile con le finalit? dell?Associazione.
Contro la decisione della Segreteria Responsabile, che verr? comunicata per iscritto, il Socio escluso pu? ricorrere ai sensi di legge nelle opportune sedi giudiziarie.

?

ORGANI

?

Art. 11
Gli Organi dell?Associazione Logopedisti Valdostani sono:

  • l?Assemblea;
  • la Segreteria Responsabile costituita da:
  1. il Presidente;
  2. il Vice Presidente;
  3. il Segretario Generale;
  4. il Segretario Economo
  5. il Consigliere;
  • il Collegio dei Revisori dei Conti.

?

ASSEMBLEA

?

Art. 12
L?Assemblea ? il massimo organo deliberante dell?Associazione.
Essa ? costituita da tutti i Soci Ordinari in regola con il pagamento delle contribuzioni dovute.
L?Assemblea ? convocata almeno una volta all?anno per l?approvazione dei bilanci non oltre tre mesi dalla chiusura dell?esercizio finanziario.
L?Assemblea ? inoltre convocata ogni volta che la Segreteria Responsabile lo ritenga necessario, ovvero quando ne sia fatta richiesta da almeno 1/3 degli associati, ovvero da almeno uno dei Revisori dei Conti.
La convocazione ? effettuata dal Presidente mediante avviso contenente l?ordine del giorno, la data e l?ora della prima e della seconda convocazione, inviata con lettera circolare ai componenti dell?Assemblea almeno quindici giorni prima del giorno fissato.
L?ordine dei giorno ? formulato dal Presidente di concerto con la Segreteria Responsabile e comprende, di necessit?, gli argomenti proposti dalla stessa, eventualmente anche dai revisori dei Conti e/o dai Soci che richiedano la convocazione dell?Assemblea.
Sotto la voce ?Varie ed Eventuali? possono essere discusse questioni non previste; tuttavia gli argomenti di cui all?articolo 15 commi a.b.c. e d. del presente Statuto, per essere trattati devono in ogni caso venire espressamente inclusi nell?Ordine del giorno.
In apertura di Assemblea un Revisore dei Conti verifica il numero dei presenti ed il loro diritto di partecipazione; quindi, in presenza del numero legale, l?Assemblea stessa nomina un Presidente con il compito di dirigerne lo svolgimento ed un Segretario che curer? la stesura del verbale in apposito libro.
Dal verbale dovranno risultare le circostanze di tempo e di luogo dell?inizio dell?Assemblea, la validit? della sua costituzione secondo l?articolo 13 del presente Statuto, il numero dei presenti, il numero delle deleghe presentate, l?ordine del giorno, il nominativo dei Membri della Segreteria Responsabile e dei Revisori dei Conti presenti, il numero dei voti e i risultati delle deliberazioni e delle votazioni.
Verr? inoltre riportato l?esito completo dello scrutinio relativo all?eventuale nomina dei Membri costituenti la Segreteria Responsabile, i Revisori dei Conti e a quanto altro sia ritenuto necessario.
Il verbale viene sottoscritto dal Presidente e dal Segretario dell?Assemblea e, qualora quest?ultimo non ne chieda la lettura al fine di apporvi modifiche o rettifiche, con la sottoscrizione di cui sopra il verbale ? considerato letto e approvato.
La modalit? di voto viene proposta dal Presidente di Assemblea e approvata dalla maggioranza relativa dei votanti.
In caso di votazione a scheda segreta, il Presidente di Assemblea nomina tra i presenti tre scrutatori e cura quindi la distribuzione e la raccolta delle schede di votazione previo i necessari chiarimenti sulle modalit? di voto.
Gli scrutatori, nei modi da essi prescelti, procederanno allo scrutinio delle schede annullando le indicazioni di voto ambigue, incomprensibili e che contrastino con l?obbligo della segretezza; essi consegneranno al Presidente dell?Assemblea, per la pubblica lettura e l?inserimento nel verbale, tabelle riepilogative che rimarranno legate agli atti, mentre le schede di votazione verranno distrutte dagli scrutatori stessi.
I Membri dell?Assemblea eleggono, a scrutinio segreto, i propri delegati al Direttivo Nazionale Federazione Logopedisti Italiani, in numero compreso fra 3 e 5:

  1. i Delegati non devono essere Membri della Segreteria Nazionale;
  2. ogni Delegato ? portavoce dell?Associazione che l?ha delegato;
  3. hanno diritto alla votazione in Assemblea Generale Ordinaria e/o Straordinaria tre Delegati per ogni Associazione Regionale e/o Interregionale;
  4. i Delegati del Direttivo Nazionale devono produrre in sede di Assemblea Generale Ordinaria e/o Straordinaria, la documentazione della propria Associazione Regionale e/o Interregionale da cui risulti la loro nomina, nonch? la documentazione che indichi i tre Delegati aventi diritto al voto.

?

Art. 13
L?Assemblea ? validamente costituita in prima convocazione quando vi sia presente e/o rappresentata almeno la met? degli aventi diritto, ed in seconda convocazione qualunque sia il numero degli intervenuti e/o rappresentati, salvo quanto disposto dal successivo articolo 16.
Ciascun Socio Ordinario pu? farsi rappresentare da altro Socio mediante delega scritta; ogni partecipante all?Assemblea non potr? comunque essere portatore di pi? di una delega.

?

Art. 14
Le deliberazioni assembleari sono prese a maggioranza dei voti espressi, salvo quanto stabilito per casi particolari previsti dal presente Statuto.

?

Art. 15
Sono compiti esclusivi dell?Assemblea:

  • approvare il bilancio consuntivo e preventivo;
  • eleggere:
  1. la Segreteria Responsabile dell?Associazione;
  2. i Revisori dei Conti dell?Associazione;
  • modificare o rinnovare lo Statuto; redigere e/o modificare l?eventuale regolamento dell?Associazione;
  • deliberare lo scioglimento dell?Associazione ed impartire direttive per la devoluzione dei beni;
  • deliberare su ogni altra questione riguardante la vita associativa;
  • designare, a scrutinio segreto, i propri Delegati al Direttivo Nazionale Federazione Logopedisti Italiani, come da Statuto;
  • garantire un raccordo costante di tipo informativo ed operativo fra i Soci;
  • costituire un gruppo operativo permanente che svolga anche attivit? di natura capillare;
  • coadiuvare la Segreteria Responsabile dell?Associazione Logopedisti Valdostani e la Segreteria Nazionale Federazione Logopedisti Italiani in tutte le operazioni di mobilitazione inerenti agli scopi statutari.

?

Art. 16
Per deliberare lo scioglimento dell?Associazione ? necessario il voto favorevole dei 2/3 dei Soci Ordinari presenti in Assemblea.
In questo caso non sono ammesse deleghe.

?

SEGRETERIA RESPONSABILE

?

Art. 17
La Segreteria Responsabile ? composta da un numero di cinque membri eletti dall?Assemblea Generale dell?Associazione fra i Soci Ordinari.
Tali membri vengono eletti a scrutinio segreto dall?Assemblea Generale e restano in carica per due anni, con possibilit? di riconferma.
I Membri della Segreteria Responsabile appena eletti vengono convocati, per la prima riunione, da uno dei suoi membri all?uopo delegato dall?Assemblea Generale.
Nella sua prima riunione la Segreteria Responsabile provveder? ad eleggere, nel proprio ambito e a scrutinio segreto, il Presidente, il Vice Presidente, il Segretario Generale, il Segretario Economo e il Consigliere.

?

Art. 18
La Segreteria Responsabile attua le deliberazioni dell?Assemblea e promuove le attivit? dell?Associazione; essa ? investita di tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione, esclusi quelli statutariamente riservati all?Assemblea stessa.
In particolare:

  • provvede a quanto occorre per il raggiungimento dei fini dell?Associazione;
  • presenta i bilanci preventivo e consultivo e le relazioni sulle attivit?;
  • formula eventuali proposte e delibere da sottoporre all?Assemblea;
  • fissa le quote sociali e le eventuali tasse d?iscrizione;
  • adotta gli eventuali provvedimenti disciplinari nei confronti dei Soci comunicandoli per iscritto agli interessati;
  • ? responsabile verso i Soci del regolare funzionamento dell?Associazione nonch? del corretto impiego dei fondi e della custodia dei beni;
  • esplica ogni altra funzione demandatagli o prevista dal presente Statuto;
  • pu? attribuire speciali incarichi o costituire gruppi di lavoro e commissioni per meglio realizzare i fini istituzionali.

Un particolare rapporto di collaborazione verr? instaurato nel suo interno tra Presidente e Vice Presidente, Segretario Generale e Segretario Economo. Questi ultimi tre potranno inoltre assumere provvedimenti d?urgenza nell?ambito delle loro competenze, previa consultazione del Presidente e sottoponendoli nella prima riunione utile alla ratifica della Segreteria Responsabile.

?

Art. 19
La Segreteria Responsabile si riunisce almeno una volta ogni tre mesi su convocazione del Presidente effettuata con sufficiente preavviso senza formalit? particolari.
Equalmente essa ? convocata quando il Presidente lo ritenga opportuno o quando ne venga richiesta la convocazione da almeno tre Membri della Segreteria Responsabile o dal Segretario Generale o dal Segretario Economo.
Le sue riunioni sono valide qualora sia presente la maggioranza dei componenti: le deliberazioni sono prese a maggioranza dei voti espressi, salvo i casi previsti dal presente Statuto.
Il voto per delega non vi ? ammesso.
Di ogni riunione verr? steso verbale in apposito libro.

?

Art. 20
In caso di decadenza dalla carica di Membro della Segreteria Responsabile, da qualsiasi causa essa dipenda, sono chiamati a far parte della stessa quel Socio o quei Soci che nelle elezioni assembleari hanno seguito in graduatoria gli eletti; in caso di parit? in graduatoria, verr? data la preferenza al Socio pi? anziano.
La nomina dei sostituti dovr? essere ratificata nel corso dell?Assemblea successiva.
I nuovi eletti decadranno unitamente agli altri Membri della Segreteria Responsabile in carica.
Nel caso che il Socio uscente ricopra la carica di Membro del Direttivo Nazionale F.L.I., la suddetta carica verr? assunta dal Socio immediatamente seguente in graduatoria o, qualora non ve ne sia disponibilit?, la Segreteria Responsabile provveder? ad una nuova designazione, da ratificare nella successiva Assemblea Generale Associazione Logopedisti Valdostani.

?

PRESIDENTE E VICE PRESIDENTE

?

Art. 21
Il Presidente della Segreteria Responsabile ? nel contempo Presidente dell?Associazione e ne ha la legale rappresentanza anche giudiziale, esplicando altres? tutte le altre funzioni attribuitegli dal presente Statuto; egli ? inoltre Membro di diritto della Direzione Nazionale Federazione Logopedisti Italiani.
A firma disgiunta con il Segretario Economo e il Segretario Generale esso effettua le operazioni bancarie.
Il Vice Presidente collabora particolarmente con il Presidente e lo sostituisce in caso di sua delega, assenza o di impedimento esercitandone i relativi poteri, anche in sede di Direzione Nazionale Federazione Logopedisti Italiani.

?

SEGRETARIO ECONOMO

Art. 22
I compiti del Segretario Economo sono:

  • provvedere alla riscossione delle entrate e al pagamento delle spese;
  • redigere con il Segretario Generale i bilanci;
  • curare la tenuta dei documenti contabili;
  • provvedere ad aggiornare il libro degli inventari;
  • effettuare le operazioni bancarie a firma disgiunta con il Presidente e il Segretario Generale;
  • attendere alla conservazione del patrimonio sociale.

?

COLLEGIO REVISORI DEI CONTI

Art. 23
Il Collegio dei Revisori dei Conti ? composto da tre membri effettivi, Soci o non Soci, eletti a scrutinio segreto dall?Assemblea.
Esso rimane in carica due anni con possibilit? di riconferma dei suoi Membri ed assolve ai propri compiti di vigilanza e di controllo entro l?ambito delle norme dettate dal Codice Civile in materia di Societ? per Azioni.
Il Collegio assume le proprie deliberazioni a maggioranza ed elegge nel suo interno il Presidente.
Il Collegio dei Revisori dei Conti pu? dotarsi di proprio Regolamento che contenga modalit? operative cui attenersi nell?esercizio delle proprie funzioni.
Eventuali modifiche da apportare a tale Regolamento verranno discusse dai tre Revisori dei Conti in carica.

?

SEGRETARIO GENERALE

Art. 24
Il Segretario Generale coordina operativamente i programmi e le attivit? dell?Associazione con facolt? di avvalersi di eventuali collaboratori sotto la propria responsabilit?.
Esso redige con il Segretario Economo i bilanci, cura lo schedario dei soci, l?archivio, il funzionamento della Segreteria e sovrintende a quant?altro gli sia demandato dallo statuto, dai regolamenti interni o dalle deliberazioni della Segreteria Responsabile.
Inoltre cura l?efficienza e la regolarit? dei rapporti con la F.L.I. con particolare riferimento agli espletamenti formali previsti dallo Statuto F.L.I..

?

Art. 25
Unitamente ai tre Revisori effettivi l?Assemblea elegge con le medesime modalit? un revisore supplente, il quale sostituir? i membri del Collegio che interrompano per qualsiasi motivo non transitorio la prestazione delle loro funzioni.

?

DISPOSIZIONI VARIE

Art. 26
L?esercizio finanziario ovvero l?anno sociale dell?Associazione Logopedisti Valdostani va dal 1? gennaio al 31 dicembre.

?

Art. 27
In caso di scioglimento dell?Associazione Logopedisti Valdostani deliberato dall?Assemblea, quest?ultima nominer? uno o pi? Commissari incaricati della liquidazione dei beni dell?Associazione.
Il ricavato sar? devoluto ad Enti pubblici o privati, che perseguono fini analoghi.

?

Art. 28
Le cariche sociali sono gratuite, escluso il rimborso spese sostenute per conto dell?Associazione.

?

NORMA CONCLUSIVA

?

Art. 29
Per quanto non disposto dal presente Statuto valgono le norme previste dallo Statuto e dal Regolamento Federazione Logopedisti Italiani, nonch? dal Codice Civile.

91 queries in 0.279 seconds.